+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: apolemichthys arcuatus

  1. #1
    Registrato dal
    Mar 2011
    residenza
    cisterna del friuli
    Età
    24
    Messaggi
    216
    I tuoi Feedback
    0

    Ciao ragazzi chi mi Sa dire qualcosa sull apolemichthys arcuatus ??? Vorrei farci un pensierino ma in giro non trovo nulla ....è delicato,tocca i coralli di cs si nutre ?!?

  2. #2
    Registrato dal
    Apr 2010
    residenza
    Formia
    Età
    25
    Messaggi
    5,301
    I tuoi Feedback
    4 (100%)

    È un pomacantide e come tale c'è il rischio che mangiucchia i coralli...questa specie in particolare ha la difficoltà che per nutrirlo con il secco ce ne vuole.... poi va nutrito spesso con spugna o cibo granulato che ne continiene tipo angelfood della ocean nutrition se no deperisce...

    Inviato dal mio A500 con Tapatalk 2

  3. #3
    Registrato dal
    Mar 2011
    residenza
    cisterna del friuli
    Età
    24
    Messaggi
    216
    I tuoi Feedback
    0

    Eh cm resistenza ?!? E robusto o e soggetto a parassitosi ?!?

  4. #4
    Registrato dal
    Apr 2010
    residenza
    Formia
    Età
    25
    Messaggi
    5,301
    I tuoi Feedback
    4 (100%)

    Uhm...guarda nn l'ho mai avuto ma essendo un pomacantide dovrebbe e ripeto dovrebbe essere abbastanza resistente almeno di più degli acanturidi...

    Inviato dal mio A500 con Tapatalk 2

  5. #5
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Bologna
    Messaggi
    14,476
    I tuoi Feedback
    0

    Ho letto che si nutre prevalentemente di spugne ...




    Il Angelfish Bandit nero è anche conosciuto come il Black-banded Angelfish a causa del campione del nero che si estende orizzontalmente da sopra l'occhio fino alla fine della pinna dorsale. E 'anche conosciuta come la Angelfish Hawaiian Pearlyscale a causa dei bianchi brillanti ai grigi che compongono la maggior parte del colore del corpo. La pinna anale è marrone scuro e la coda ha un ampio bordo marrone scuro con la punta verso l'interno bianco.
    Un Angelfish singolo Bandit nero farà bene in una vasca di almeno 180 litri con abbondanza di nascondigli. Una volta stabilito, il Angelfish Bandit nero può diventare territoriale. Con una dieta naturale di spugne, il Angelfish grigio è difficile da ambientare. Si ha l'abitudine di rosicchiare i coralli duri e molli e mantelli vongole, quindi non è un abitante reef buona.
    E 'ermafrodita, molto difficile da allevare in un acquario, e indistinguibile dalla colorazione da maschio a femmina.
    Una dieta variata, preparati pesci angelo, alghe marine, rock dal vivo per il pascolo e vitamina-fortificato gamberetti devono essere fornite.


    Se non è giusto, non farlo;
    se non è vero, non dirlo
    (Marco Aurelio, II d. C.)



    verinha@reefitalia.net

  6. #6
    Registrato dal
    Apr 2010
    residenza
    Formia
    Età
    25
    Messaggi
    5,301
    I tuoi Feedback
    4 (100%)

    Click here to enlarge Originariamente inviata da vera Click here to enlarge
    Ho letto che si nutre prevalentemente di spugne ...




    Il Angelfish Bandit nero è anche conosciuto come il Black-banded Angelfish a causa del campione del nero che si estende orizzontalmente da sopra l'occhio fino alla fine della pinna dorsale. E 'anche conosciuta come la Angelfish Hawaiian Pearlyscale a causa dei bianchi brillanti ai grigi che compongono la maggior parte del colore del corpo. La pinna anale è marrone scuro e la coda ha un ampio bordo marrone scuro con la punta verso l'interno bianco.
    Un Angelfish singolo Bandit nero farà bene in una vasca di almeno 180 litri con abbondanza di nascondigli. Una volta stabilito, il Angelfish Bandit nero può diventare territoriale. Con una dieta naturale di spugne, il Angelfish grigio è difficile da ambientare. Si ha l'abitudine di rosicchiare i coralli duri e molli e mantelli vongole, quindi non è un abitante reef buona.
    E 'ermafrodita, molto difficile da allevare in un acquario, e indistinguibile dalla colorazione da maschio a femmina.
    Una dieta variata, preparati pesci angelo, alghe marine, rock dal vivo per il pascolo e vitamina-fortificato gamberetti devono essere fornite.
    Esattamente quello che ho detto...hihihi

    Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

  7. #7
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Bologna
    Messaggi
    14,476
    I tuoi Feedback
    0

    Click here to enlarge Originariamente inviata da sliders88 Click here to enlarge
    Esattamente quello che ho detto...hihihi

    Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2
    non l'avevo letto il tuo intervento Francesco , ero a caccia di notizie sul pesciolino Click here to enlarge


    Se non è giusto, non farlo;
    se non è vero, non dirlo
    (Marco Aurelio, II d. C.)



    verinha@reefitalia.net

  8. #8
    Registrato dal
    Apr 2010
    residenza
    Formia
    Età
    25
    Messaggi
    5,301
    I tuoi Feedback
    4 (100%)

    Click here to enlarge Originariamente inviata da vera Click here to enlarge
    non l'avevo letto il tuo intervento Francesco , ero a caccia di notizie sul pesciolino Click here to enlarge
    Tranqui mamma anzi il tuo intervento è molto piu esplicativo...kiss...

    Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi